Dortmunder Union

Dortmunder Union

ORIGINALE DAL 1879

La fondazione della Dortmunder Union si fa risalire alla Birreria “zum weissen Pferd” (cavallino bianco) nata nel 1812 a cura di Wilhelm Struck. Nel 1844 diventa panificio con annesso punto di mescita della produzione birraria.
Ma la vera svolta avviene quando nel 1879 Heinrich Leonhard Brugman entra in società per consolidarne il rapido sviluppo. È a lui che si deve, nel 1872, la nomina a mastro birrario di Fritz Brinkhoff e nel 1873 il cambio del nome da Brauerei Struck & Co. a Società per azioni Dortmunder Union – Brauerei AG. Negli anni 1926-1927 viene costruito il nuovo Sudhaus, il primo grattacielo della città, e dal 1969 svetta sul tetto del Sudhaus la grande “U” luminosa che ancora oggi è uno degli elementi caratteristici della città.

  • Luogo d'origine

    Germania

  • Stile

    Dortmunder Export

  • Fermentazione

    Bassa

  • Grado alcolico

    5,3%

  • Punto d'amaro

    24 IBU

  • Temperatura di servizio

    6/8°

UNA BIONDA DAL GUSTO MORBIDO

Dortmunder Union è stata per molti anni la Marca principale della Birreria. Ancora oggi rappresenta la birra nello stile “Dortmunder”, prodotta fin dall’origine in questa fabbrica. È inoltre simbolo del territorio di Dortmund.

DESCRIZIONE
E ABBINAMENTI

>>> Bionda, giallo paglierino, schiuma bianca, molto fine e persistente.

>>> Aroma molto fresco con leggero sentore di malto.

>>> Gusto pieno con caratteristico e moderato punto di amaro e ottima persistenza gustativa.

>>> Si abbina con primi piatti come tortelli di zucca, pasta bianca al forno, risotto con funghi champignon, pizza con ‘nduja, pesci come ombrina e pagello.