Rodenbach Grand Cru

UNA SPECIALITÀ DA DEGUSTAZIONE
La Grand Cru viene fatta maturare più a lungo in botti di rovere ed è pertanto una versione più pronunciata rispetto a questi tipi di birra. Questa specialitàè composta da 1/3 di birra giovane e 2/3 di birra maturata per 2 anni in botti di rovere. Il risultato è una Red Ale che offre un’esperienza di sapori piacevoli e unici.

A partire da 2,72

Svuota

la famiglia

rodenbach

Pedro, Alexander, Ferdinand e Constantijn: sono quattro i fratelli Rodenbach che nel 1821 investono per la prima volta in un piccolo birrificio nelle Fiandre occidentali. Prima che Pedro prenda il controllo dell’attività insieme alla moglie Regina, è Alexander a guidare il birrificio. Nato nel 1786 a Roeselare, fu colpito a 11 anni da una malattia rara che lo porta a uno stato di cecità permanente. Durante la conduzione del birrificio, e contemporaneamente all’attività imprenditoriale, come i fratelli si dedica alla politica, sostenendo il movimento per l’indipendenza e sedendosi nel primo parlamento belga nel 1831. Nel 1844 diventa inoltre sindaco nella vicina cittadina di Rumbeke, dove ancora oggi c’è una statua a lui dedicata, in onore delle grandi opere realizzate durante il suo mandato. Per celebrare questo grande uomo, nonché primo conduttore del birrificio Rodenbach, in onore del 200° anniversario della sua nascita, nel 1986 viene lanciata la birra Rodenbach Alexander. 35 anni dopo, il mito ritorna.

Colore rosso marrone con schiuma fine tendente all’ambrato

Gusto fruttato e complesso come il vino

Aroma di frutti rossi, morbido-acido rinfrescante e dissetante

scopri il bicchiere abbinato!

food pairing

Ideale con gamberi in salsa rosa, crostacei, frutti di mare, filetto di maiale con cipolle, crostini con lardo o pancetta e pizza margherita

altri prodotti simili