Sion Kölsch

Sion Kölsch

IL CUORE DI COLONIA

Il cuore di Sion Kölsch batte nel cuore di Colonia, tra il Duomo e Alter Markt. Qui nacque il birrificio nel lontano 1318 e qui che Jean Sion, discendente da una dinastia di birrai dell’Eifel, pose la prima pietra del successo di Sion Kölsch nel 1901.

Il nome “Sion” appartiene alla storia della città e del suo stile birrario caratteristico.
La Kölsch-Konvention, decreto che tutela l’indicazione geografica tipica dello stile Kölsch, ha avuto in Hans Sion, figlio di Jean, il suo primo e più forte sostenitore fin dal 1945, 40 anni prima dell’effettiva ratificazione. Grazie a René Sion, oggi il nome viene ancora portato avanti dalla quarta generazione.

  • Luogo d'origine

    Germania

  • Stile

    Kölsch

  • Fermentazione

    Alta

  • Grado alcolico

    4,8%

  • Punto d'amaro

    28 IBU

  • Temperatura di servizio

    6/8°

Sion Kölsch

Leggera e fragrante, con note erbacee lievi e di malti chiari. Sentori agrumati e di erba appena tagliata, finale secco e rinfrescante.

DESCRIZIONE
E ABBINAMENTI

>>> Bionda. Cruda, classica di Colonia.

>>> Aroma caratteristico leggero di malto d’orzo.

>>> Gusto morbido, rinfrescante, lievi cenni amaricanti, piacevole, delicato.

>>> Si abbina a minestra di porri o cipolle, riso con le verze, fegato alla veneziana, orata al forno, polpo e patate. Pizza vegetariana o con il prosciutto cotto.