Boon Framboise

L’INIMITABILE BIRRA ai lamponi
Il lambic ai lamponi in passato era una rarità e veniva prodotto solo per brevi periodi in estate. Nel 1976 il birrificio Boon è stato il primo a ripreparare un lambic ai lamponi. Oltre 300 grammi di lamponi freschi per litro sono sottoposti a una macerazione fermentativa in lambic giovane maturato in botti di rovere. Una birra unica, ma anche un vero piacere per le papille gustative.

5,98

Svuota

L’ULTIMO PRODUTTORE

a lembeek

A una trentina di km a sud di Bruxelles si trova Lembeek, la patria delle birre a fermentazione spontanea. Nel 1975, il mastro birraio Frank Boon acquisisce un birrificio che risaliva al 1680, già noto per la produzione di birre lambic morbide e geuze raffinate. Dai 43 produttori presenti in origine oggi è l’ultimo rimasto e continua a produrre seguendo ricette tradizionali, ma anche sperimentando e innovando con nuove tecniche.
Il protagonista delle birre a fermentazione spontanea è il lievito selvatico, che incide in maniera determinante insieme alla maturazione in legno e al blending. Una volta preparato il mosto, viene lasciato a raffreddare naturalmente in una vasca alta pochi centimetri. Attraverso apposite finestre, fanno il loro ingresso lieviti selvatici, batteri di acido lattico, Brettanomyces Lambicus e Bruxellensis, trasportati naturalmente dalla corrente d’aria, che raffreddano il mosto e attivano il processo di fermentazione. Il risultato di questo processo è il Lambic: la maturazione successiva in botte ed eventualmente l’aggiunta di frutti rossi, saranno determinanti a definire il prodotto finito.</span>

Colore rosé e schiuma fine, rosata e persistente.

Gusto fresco e ricco di profumi.

Aroma fruttato tendente all’acidulo con sentori di lamponi rossi e mandorla amara.

scopri il bicchiere abbinato!

food pairing

Ottima come aperitivo, con una tradizionale insalata “caprese”, accompagna formaggi di capra freschi, crostate e dolci dove siano presenti frutti rossi.

altri prodotti simili